251

Ampliamento ospedale Beata Vergine. 7° Premio

Mendrisio

2015

 

Concorso a 2 fasi 

Committente
EOC

Collaboratori

Céline Lachelin, Simona Sala, Michelle Ticozzi

Specialisti
Ingegnere civile: Studio d'ingegneria Giorgio Masotti, Bellinzona

Ingegnere RVCS: Visani Rusconi Talleri SA, Taverne
Ingegnere elettrotecnico: Elettroconsulenze Solcà SA, Mendrisio
Fisico della costruzione e specialista fuoco: IFEC ingegneria SA, Mendrisio

 

Il nuovo fabbricato – ortogonale all’edificio principale esistente - si pone quale limite ovest dell’area pubblica e, con la riorganizzazione dello spazio esterno, crea nuove relazioni tra i vari edifici, valorizzando il concetto di un parco continuo fruibile dal pubblico in senso esteso e pensato quale elemento di aggregazione.

L’intenzione è quella di accostare un nuovo corpo di fabbrica in modo discreto e tranquillo all’ospedale esistente che, tramite un’espressione architettonica leggera, dialoghi con la materialità di quest’ultimo. La scomposizione in pianta in due parti sfalsate tra di loro, oltre a rendere una percezione articolata del volume, consente un’organizzazione ottimale degli spazi interni.

 

via Cassarinetta 28
CH 6900 Lugano
T +41 (0)91 922 82 62
F +41 (0)91 922 89 13
info@remoleuzinger.ch